lunedì 6 febbraio 2012

Il chirofol: più acido folico per tutte?

Io odio prendere medicine.
Per cui quando la gineologa mi ha messo davanti una confezione di Omega 3 e mi ha detto "prendi anche il Chirofol" l'ho subito guardata male.
Lei, che mi conosce, mi ha rassicurata dicendomi che sono solo integratori, e ha aggiunto che si possono prendere pre e durante la gravidanza.
Lei lo sa, che se mi dice le parole "facilitare" e "gravidanza" nella stessa frase io perdo la bussola e sorrido come un'ebete...

Ad ogni buon conto, il Chirofol è un integratore che contiene: olio di girasole, D-Chiro-Inositolo, Addensante: Geleol; Emulsionante: lecitina di girasole; manganese solfato, Cianocobalamina 0.1% (Vitamina B12 - supporto: maltodestrine), acido folico. Involucro: Gelatina alimentare; Agenti di resistenza: glicerina, sorbitolo; Coloranti: E171, E133, E120.

Mi domando a che scopo ficcare dei coloranti in un integratore di questo tipo...ma si vede che farlo blu pareva più bello.
Considerato che la confezione da 20 capsule mi è costata 17 euro, credo che presto chiederò alla dottoressa se non va bene lo stesso il buon vecchio acido folico, che ha un prezzo più ragionevole.

Nessun commento:

Posta un commento