giovedì 17 maggio 2012

Donne incinte a destra...mamme con bambini a sinistra....ovvero: orrore al supermercato.

C'è stato un tempo in cui facevano notizia le tue conoscenti che restavano incinte. Un tempo in cui tu e loro eravate giovani, molte single o appena fidanzate.
Si pensava a tante cose, ma non ai figli.
E allora, quando, caso raro, una di loro rimaneva incinta, era una notizia.
Faceva strano, incontrare al supermercato la tua prima amica/conoscente con bambino. O col pancione. Non c'eri abituata. Nè tu, nè loro.
Era una condizione nuova. Era l'eccezione.
Era un tempo che fu.
Ora è il contrario.
Ora è normale, girando per il supermercato, o per la strada, o al mercato, incontrare almeno 5,6, nei casi più rutilanti 7 conoscenti incinte, o con bambino per mano. O entrambe le cose insieme.
E sei tu, quella che fa notizia. Quella che "E tu...niente figli?", " e tu, quando?".
Quella che si sente dire sempre qualcosa che, riassumendolo è un "i bambini sono molto impegantivi --> però sono la gioia della vita --> lo capirai quando li avrai --> e comunque sei strana che non ne hai ANCORA!"
Che dire. I tempi cambiano.
O forse è solo che domani ho di nuovo la ginecologa per discutere dei miei splendidi esami.

Nessun commento:

Posta un commento