sabato 16 giugno 2012

Il maca? La maca? Maca maca (ovvero la farmacia e il rispetto della privacy)

Vicino casa hanno aperto una farmacia nuova, da qualche mese.
Le ragazze che ci lavorano sono gentili e veloci, tutto il contrario delle farmaciste dell'unica altra farmacia del quartiere.
Ovviamente io sono diventata loro cliente affezionata. Peccato per l'unico neo: la farmacia è piccoletta, e fitta di espositori e scaffali.
E questo può essere un problema.
Questa mattina sono andata a comprare la famosa maca, o il famoso maca, o come diavolo si chiama, per il Filosofo.
La ricetta era stata scritta in ostrogoto dal super dott gran prof Andrologo.
Mi avvicino al bancone. La commessa sorride, prende il foglio e inizia a cercare sul pc.
Poi si blocca e a bassa voce mi dice: "mmm..qui di maca ci sono tante varianti...ma cos'ha scritto il dottore qui tra parentesi? Cavolo..non si capisce ..."
Continua a cercare. Mi guarda di nuovo.

"scusa...guarda..credo che sia questa ma...insomma è un integratore per bzzbzzbzz" inizia a sussurrare, tanto che io capisco zero. Vedo che guarda leggermente dietro le mie spalle.

Mi volto un po' e praticamente mi trovo NASO A NASO con una signora anzianotta, che stava ormai sulle punte dei piedi per sbirciare la mia ricetta.

La guardo male, e faccio un piccolo passo indietro, costringedola a spostarsi.
La famacista si sporge sul bancone e mi dice, piano: " se ho trovato l'integratore giusto..è per il calo della libido..maschile...ecco..la casa produttrice è questa..." poi guarda di nuovo dietro di me.
Questa volta la signora si è messa quasi al mio fianco, fissando senza alcun ritegno le labbra della farmacista.
Ora, io sono piccoletta, e sono pure buona, di solito.
Ma ste cose mi fanno veramente incazzare.
Ma insomma. Saranno fatti miei le cose che compro in farmacia?

Mi sono rivolta alla signora e ho detto, a voce abbastanza alta: "mi scusi, signora, potrebbe aspettare lì, dove c'è il cartello? (N.b. il cartello segnala di fermarsi lì per rispettare la privacy altrui)"
Risposta, stizzita: "questa farmacia è piccola, lì non c'è spazio. E poi..che esagerata..."
A questo punto la farmacista è intervenuta, è uscita da dietro il bancone e l'ha accompagnata dolcemente qualche passo indietro, facendole vedere che per quanto lo spazio fosse piccolo...lo spazio per non starmi in braccio c'era eccome.

La signora si è spostata, continuando a borbottare sulla maleducazione della gente!!!
Fantastico, davvero.

Alla fine della fiera, sono riuscita a recuperare l'altro integratore, per il /la maca invece devo tornare nel pomeriggio.
Sperando che la signora non mi faccia la posta.
Che nervoso!!!

4 commenti:

  1. >Curiosa la signora anziana....

    Anche noi abbiamo usato di tutto e di più....anche una dieta pre PMA e tutti gli integratori possono aiutare....apriamo le porte a qualsiasi eventualità e non lasciamo nulla al caso....non si sa mai....

    RispondiElimina
  2. Decisamente, curiosa, per usare un dolce eufemismo.
    Grazie mille, davvero, per la risposta.
    Recuperati tutti gli integratori...ora iniziamo anche questa.
    A giudicare dalle foto sul tuo blog la vostra storia è a lietissimo ( e bellissimo) fine :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie di essere passata a farci un saluto...Sì la nostra storia dopo 7 anni ha avuto il suo lieto fine....ma lo auguro anche a te ed a tutte le coppie che ancora sono in marcia verso la pennuta <3

      adesso metto il tuo blog tra i preferiti e da oggi saro' anche una tua sostenitrice


      bacioni

      Elimina
  3. grazie, spero che il tuo buon augurio ci porti fortuna...

    RispondiElimina