mercoledì 19 settembre 2012

Hurrà per me.

Dopo il probante viaggio di ieri a Ferrara....oggi che faccio? beh, corro in ospedale a fare i due esami prescritti.
- tampone
- prelievi con curva insulina e curva glicemica.

E invece no.

Il tampone non si fa. Perchè? Perchè il reparto, il laboratorio, il non so cosa...sta traslocando. TRASLOCO.
"Torni tra almeno una settimana, che prenotiamo. Per ottobre".
eeeeeeeh? Cosa?!?!
Ma io devo farlo al più presto.
La vedi la scritta "urgente"? Indovina...significa urgente!!!
Niente. Il trasloco. Neanche fosse un negozio.

Hurrà per me!
Però.
Però...però però però...mi faccio da sola HURRA'!!!
Ho fatto il super mega esame insulina + glicemia.
Per me, che come ho detto ad nauseam soffro come una bestia durante gli esami del sangue, è stata una grande prova.
In 3 ore, tre buchi a destra e tre a sinistra.
Totale, SEI PRELIEVI.
A me. A me che ululo e piango, scusandomi contemporaneamente con l'infermiera, quando devo fare UN prelievo.
Stamattina sono andata sola. Il Filosofo non c'era, diciamo che in queste occasioni lui mi guarda bonario dicendo "Dai...è un prelievo...su...".
Sì caro, è un prelievo...peccato a che faccia fisicamente male. Come a te il dentista. Che io ci vado a occhi chiusi e tu tremi. Ecco. E' un prelievo e a me fa male.
Ed è umiliante mettermi a piangere, ma non so cosa farci.
Comunque sia, l'ho fatto.
Ho fatto solo quache piccola lacrima al 5 prelievo, rifatto nella stessa vena già sforacchiata prima, per carenza di altre zone da bucare.
Ora ho due braccia che sembro una di "noi, i ragazzi dello zoo di Berlino", ma sono qui, tutta soddisfatta di me. Come una bambina. Che non ha pianto durante i suoi (cazzo di) 6 prelievi di sangue in successione.
Ora resta solo di vedere i risultati...sperando che non siano schifosi.


Il tampone è altra storia. Alla fine...come si risolve la storia? Arriva sul cavallo bianco un principe che mi porta in un laboratorio analisi più decente?
No. Arriva il mio bancomat, da cui prelevo i soldi per andare a farlo in uno stramaledetto ospedale privato. Evviva la sanità pubblica e i suoi simpatici traslochi.

2 commenti:

  1. EBBRAVA la diarista tossikaaaaaaaaaaaa!!! Ahahahahah..... hai visto? No paura della bua! Io c'avevo un colabrodo al posto delle braccia (per non parlare della panza!). Un vaffangiga alla Sanità Fottuta Pubblica. Tantissimi xxxxxxxxxxxxxxxx per i risultati :***

    RispondiElimina
  2. Arrivati in tempi brevi (almeno una cosa è andata bene) i risultati.
    OVVIAMENTE però NON CI SONO i valori di riferimento.
    Quindi vedo solo i miei.
    li vedo, li guardo..e non so cosa farci.
    Ho cercato online...non so...non sembrano proprio giusti. E che, speravo forse che un esame mi andasse bene????
    A questo punto devo attendere lunedì, per inviarli via fax al centro e sperare che non mi dicano di buttarmi a mare.
    Per il resto, ho ancora le braccia che sembro una drogata pesante. Ai buchi si sono aggiunti i lividi. Molto fascinosa :)

    RispondiElimina