venerdì 12 ottobre 2012

Uomini...

A volte non capisco cosa gli passi per la testa, al Filosofo.
Quando mi dice che sono polemica, se non voglio andarlo a vedere, il figlio della moglie del suo mezzo amico.
Se non voglio andarci da lei, che non mi parla neanche, quando siamo fuori  una sera con loro e gli altri loro amici, che non mi considera perchè lei è una ex foto modella e io...sono io.
Il Filosofo mi dice "dai, ha detto che ci tiene, che andiamo a vedere il bambino".
Ma come fa a tenerci che io ci vada, che neanche si ricorda il mio nome e al mio matrimonio ha fatto le congratulazioni solo allo sposo?
E poi...va bene...va bene va bene va bene amore mio filosofico, va bene le convenzioni sociali, va bene tutto gioia mia ma porco cazzo ti viene in mente FORSE che io non ho voglia, di vedere il suo bambino ora?
Ti viene in mente che tra un paio di settimane al massimo partorisce il secondo la mia amica, quell'amica sensibile come un paracarro, lo so, ma che conosco da una vita...e che si aspetta, anche lei, che veda il suo, di bambino?
Ti viene in mente filosofo mio che io di vedere in sequenza due neonati,..e non per strada...no...non al lavoro dove arrivano le mamme incinte a prendere i loro 3enni, ma in casa, chiusa tra quattro mura con le neomamme...io non ne ho voglia???
Non è che "sono polemica", è che sono nervosa per i fatti miei, anzi per i fatti NOSTRI.
Anche perchè ce lo hanno già detto tutti, in tutte le cazzo di salse: "ADESSO TOCCA A VOI".  E pensi forse che non ce lo diranno ancora, indicandoci la luce dei loro occhi?
Io non ho voglia di dare rispostine carine, e non ho certo la possibilità di essere sincera, con la neomamma.
E quindi...io non ci vorrei proprio venire, lì.
Mi dispiace, forse sono una pietra, ma io non ho voglia di vederla, la biondina che a due giorni dal parto ha fatto sapere a tutti che aveva ripreso il peso forma, che il suo incubo era aver preso, in gravidanza, addirittura 6 kg. Non ho voglia di vederla, non è mai stata gentile, nè educata, con me, non ho voglia di fare finta di essere felice di vederla.
Ci hanno rimandato la IUI, ora devo rifare il tampone e poi vedere, e poi forse farla a novembre, ma forse, il primo tentativo, chissà.
Possibile che uno non ci possa pensare, che io posso non averne voglia?
Possibile che il Filosofo non abbia in mente nessuna di queste cose? a giudicare dalla sua faccia si direbbe di no.
A volte leggo o sento le esperienze di altre donne..e mi sembrano sposate a degli alieni.
Uomini che parlano per ore di PMA, uomini che le rassicurano, uomini che esprimono sentimenti e che cercano di proteggerle da inutili dolori.
Mi sa che il Filosofo viene da un altra razza, rispetto a questi.

4 commenti:

  1. oddio come ti capisco, mi sembra di leggere un mio post!!!! sinceramente gli uomini che parlano di queste cose e che capiscono e che hanno quella sensibilità secondo me sono inventati!!!pensa che dopo pochi giorni dalla perdita del mio bambino mio marito ha avuto la brillante idea di uscire insieme ai suoi 4 amici tutti con figli piccolissimi. la ricorda come la giornata più brutta della mia vita, loro parlavano di bambini a me mi hanno trattato come una lebbrosa e ho passato il pomeriggio nel bagno del centro commerciale a piangere mentre lui chiaccherava beato con i suoi amici. a pasqua ha addirittura organizzato una vacanza con loro mentre io volevo staccare la spina...insomma mio marito non ci pensa proprio e credo nemmeno il tuo. e se glielo fai notare passi anche dalla parte del torto!!!! ti capisco, provo quello che provi tu e ti abbraccio!

    RispondiElimina
  2. "Pensare che agli altri sia di consolazione la propria felicità è un grave errore, e una terribile indelicatezza. Agli altri è di consolazione, giustamente, solo la loro felicità; e fino a quel giorno è utile esercitarsi solo nella difficile arte della condivisione."
    Fede The President (di CUB)
    Parole sante!!! Non possiamom pretendere che gli ALTRI capiscano (e con "altri" intendo pure gli uomini.... sì, perchè questo ahimè è un problema che a lui non lo riguarda, che lui nonpuò capire.....) Sono certa che se il suo spermiogramma facesse schifo e tu non avssi problemi, allora sarebbe lui ad evitar soprattutto i mariti di queste stronze che millantao fisicità da top model dè noiartri! Tu devi preservarti da altro dolore. Quello è un mezzo amico o anche un amico tutto intero? Benissimo! E' SUO amico, sono SUOI amici, dunque ci andasse lui a congratularsi e a fare festa. Tu te ne resti a casa o te ne vai per i cazzi tuoi, perchè hai da fare. Chiaro? Fregatene di quello che diranno. FREAGATENE!! E anche con la tua "amica" se avesse un briciolo di comprensione capirebbe, ma non ce l'ha neppure lei. Dunque sfanculala poichè ti manca di rispetto. Io ho tagliato i ponti con moltissime persone e ne vado fiera! Se c'è una cosa bella che mi ha regalato l'infertilità è stata la capacità di riconoscere il bene dal male. E' stata come una rivelazione. Ho capito cosa è importante e cosa con lo è. Ora mi sento bene, perchè sono LIBERA! Ho passato la vita tra compromessi, finti sorrisi, pettegolezzi, illazioni, dolore soffocato, lacrime nascoste, prese per il culo... emmò basta veramente! E se tuo marito non lo capisce non è un problema tuo! Che andasse lui.... accomodati caro!

    RispondiElimina
  3. A questo punto, la migliore risposta che puoi dare al filosofo è " se ci tieni proprio tanto vai pure da solo".....
    che dici lo capirà ??? qualche dubbio mi viene anche, perchè gli uomini sono così....non ci possiamo fare nulla....quindi non so , forse è meglio dirglielo a chiare lettere....
    un abbraccio cara

    RispondiElimina
  4. Eccomi qua...leggervi mi fa sempre bene, mi fa riflettere, mi fa pensare, e mi fa anche sorridere.
    Continuo a chiedermi perchè gli uomini debbano essere a volte degli idioti assoluti, ma mi sa che, come diceva la canzone "the answer my friend is blowing in the wind..." :-)

    Come dice Pitipum Pala, se fosse stato lui a essere al centro dell'attenzione e degli esami medici, col piffero che le cose sarebbero così tranquille e serene!!!
    E quindi...ho cercato di spiegarmi nel modo più chiaro possibile...e per il momento il discorso "visite di cortesia alla stronzona" è accantonato.

    RispondiElimina