giovedì 14 febbraio 2013

...

Sono arrivate altre stoffine, e presto vorrei scrivere un post e mettere le foto.
In questi giorni però sono così giù che non riesco neanche a scrivere.
Dopo che ho lottato per fare tutti gli esami, dopo che ho fatto di tutto, il mio ciclo non viene...ha già saltato un mese e questo sarà il secondo di salto a quanto pare.
Nonostante la terapia con quel cazzo di progesterone.
E ora devo prendere, che ironia di merda, la pillola del giorno dopo, per vedere se almeno quella me lo fa venire.
Mi sento proprio da schifo.

9 commenti:

  1. Hai fatto un test o meglio le beta a scanso di equivoci?

    RispondiElimina
  2. ho la vita sessuale di un fossile...

    Comunque la gine mi ha fatto fare pipì sul test nonchè fatta una normale eco, che ha mostrato l'endometrio bello ciccione. Ma tutto fermo.

    RispondiElimina
  3. non essere triste
    asciugati le lacrime e combatti.
    la nostra vita è un'eterna battaglia con la sfiga e a volte ci viene voglia di lasciarci andare, lo so, ma non possiamo.
    ti abbraccio forte e ti aiuto a rialzarti
    Adelia

    RispondiElimina
  4. Ti capisco tesoro, non sai quanto ti capisco.. Un abbraccio stretto e solidale.

    RispondiElimina
  5. io a questo punto ti offro da bere e un dolcino da me con annessa chiacchiera. quando vuoi.
    forza..

    RispondiElimina
  6. Mi sento spappolata veramente, in questi giorni.
    Ringhio, quando la mia ormai "amica" virgolettata mi dice cazzate tipo "mi accompagni a una festa di bambini? Con la piccola se no non so come fare" (due bambini, 2 anni uno, sei mesi l'altra).
    Sono malmostosa e malmessa.
    Aspetto a orecchie basse cosa succederà.
    Io ero pronta a partire, a fare tutto, a fare di tutto.
    E il mio corpo me lo impedisce? Ma vaffanculo a me, va!

    RispondiElimina
  7. Sta a prendè la rincorsa..giusto questo. Perchè figurati, con la forza e l'ironia che ti ristrovi, per forza doveva farti uno scherzetto il tuo corpo. Mi torna in mente l'acconciatura che hai mostrato in un post tempo fa, ogni volta che penso a te immagino l'acconciatura superfemmina della foto. Super forte, superdonna.
    Offro una bottiglia intera, quando vuoi. Intanto ti abbraccio da qui. (incazzati pure anche da parte mia con le tue amiche iposensibili)

    RispondiElimina
  8. Cin!!! brindo, con qualsiasi cosa tu abbia nella bottiglia!!!!

    che a sto punto...amica...potrei chiamarla "caffettiera", "stendipanni" o anche "rotoballa" che avrebbe lo stesso senso. La parola amica inzia a diventare eccesiva...

    RispondiElimina