giovedì 7 febbraio 2013

Cosa dirvi se non... (più postilla sulle comiche in ospedale)

se non .... GRAZIE!!!!!!

Dopo lo sfogo di ieri, mi sembra che mi abbiate avvolto in un gigantesco abbraccio collettivo.
Un abbraccio abbraccioso in cui mamma che emozione mette un braccio intorno a Babi che lo fa con Petalo blu che lo fa con Marta, che lo fa con Sa&Sa, che lo fa con Adelia che lo fa con Pitipum Pala..e in tutto questo mi ci metto anch'io che vi abbraccio tutte tuttissime.

E allora lasciatemi postare un'immagine coccolosamente coccolosa per ringraziarvi.
Eccoci qua... :-):


E ...per Pitipum Pala: ora basta. Voglio sapere chi si è fregato tutta la nostra serotonina. Non si sarà volatilizzata. Qualcuno se l'è fregata. Ecco la spiegazione. Che cazzo.

Detto questo...

LE COMICHE. O meglio: le GROTTESCHE.

Ho pagato fior di soldi, ho rotto le palle. Ho pianto davanti ai medici, ho pregato gli stessi di aiutarmi con i tempi.
Ho fatto tutti gli esami. manca solo un esito.
E. E. E.
E oggi chiamo l'ospedale, che da giorni non mi risponde.
Oggi risponde la dottoressa. Le dico che mi sta per venire il ciclo, le dico che non voglio perdere altri mesi, le dico che io voglio iniziare.
Risposta.
NO.
Come prego?
"No guardi, fino a marzo non si fa nulla. Abbiamo la biologa in malattia."
...
...

Ora..che dire..ma siamo su candid camera????
Ma che è???? Si ferma tutto perchè la biologa è in malattia??????
Non ho neanche più parole.

Se fossi cattolica penserei che Dio vuole dirmi qualcosa. O forse lo farei se fossi megalomane e pensassi che un qualsiasi dio voglia mandarmi messaggi personali.
Invece penso solo che siamo solo allo sfascio.
Delle mie gonadi sicuramente. E dei maroni del Filosofo, pure, a sto punto.
Il quale ha espresso in modo forbito il suo disappunto, estirpando, mentre lanciava improperi e anatemi, due bottoni due della sua giacca.
Ci è preso un po' di nervoso. Ci è preso.
ma io sono piena di strafottute risorse....e quindi...




14 commenti:

  1. Con la sfiga che mi ritrovo, la dottora A ME avrebbe detto "La biologa è in maternità!" E a quel punto le vomitavo in faccia a fontana!!!
    Io penso che qualcuno lassù ci guardi, solo che spesso PER NOI non è in casa. Mi fermo qui sennò divento blasfema. Ma ci vuole questo ed altro per annientarci... Hey tu lassù, ci senti??? Guarda che più secchiate di merda ci mandi e più noi diventiamo toste e cazzute. Noi siamo le Arabe Fenici e risorgiamo SEMPRE dalle nostre ceneri! Ti abbraccio fortissimo pure io :** CORAGGIO, sorella!

    RispondiElimina
  2. PS: ma questi sette angioletti sono tuoi? Oddio che tenerumeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Prima o poi ne adotto un paio, altro che pupo!!!

    RispondiElimina
  3. Purtroppo si tratta solo di un0immagine presa dal web..ma appena torno sul pc normale ti faccio vedere il mostriciattolo gattoso che vive con me, e la cagnolina che vive dai miei...
    Loro due sono le mie due cicciole super amate (anche se la cagnola è vecchierella vecchierella...sigh....)

    Io devo essere una fenice tutta particolare...risorgo ma non dalla cenere..dal guano direi, tanto per stare in tema "avicolo" :)

    RispondiElimina
  4. Salve scusate mi inserisco solo perchè quest'amosfera mi fa oltremodo sentirmi in dovere di dire

    !!!YO!YO YO!SORELLE!!
    scusa..non cazzeggio sempre- già sto pensando al portamatite (ma senti, a proposito, mica ci mettono pure l'EVIDENZIATORE??)
    Comunque mortacchilabiologa! Pitipumpala per un attimo ho creduto fosse successo davvero della biologa in maternità!m'è preso un colpo!

    ..questione di risorse..giusto..un abbraccio e
    YO

    RispondiElimina
  5. ekkekazz
    ma quanto ci tocca sopportare?
    e altro che bottoni, io le strappavo il cuore!
    coraggio cara...

    RispondiElimina
  6. nooooooooooooo maddai..un ospedale con un solo biologo è davvero il colmo dei colmi....eccheccazzo....e scusami per il francesismo...ma quando ci vuole....ci vuole....

    RispondiElimina
  7. è appurato gli ospedali fanno schifo! ogni giorno me sento una... sono davvero senza parole! per fortuna che noi super donne dalle mille risorse abbiamo sempre un piano B e poi un piano C ecc.. ecc.. giusto??? un bacione

    RispondiElimina
  8. assurdo che per una biologa in malattia (menomale non in maternità!) si ferma tutto..la poverina avrà pure diritto ad ammalarsi, ma se poi ci devono rimettere i pazienti!
    è come dire non la operiamo perchè il cardiologo è malato..allora ho tempo di morire??!!!
    sarebbe da denuncia! è vero che non è un servizio di vitale importanza ma una sola biologa come fa a fare tutto? nel mio mini mini centro pubblico almeno a lavorare attivamente erano in due, week end compreso se c'era bisogno!

    RispondiElimina
  9. No anche questo...ma sicuro che non è uno scherzo?
    Sai a carnevale ogni scherzo vale.
    Forza, comunque sia non mollare mai.....prima o poi ci riuscirai!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  10. La speranza è l'ultima a morire...e chi visse sperando morì non si può dire.

    Io penso che la gente che lavora nei posti pubblici spesso non capisca un cavolo delle persone che ha di fronte. Ecco penso questo.

    Ma penso anche che la speranza non finisca mai, insieme alla pazienza. Ti abbraccio Silvia

    RispondiElimina
  11. se mi avessero detto "la biologa è in maternità" probabilmente sarei strisciata tipo "blob" dentro la cornetta del telefono...e poi sarei emersa all'altro capo urlando come una banshee e con gli stessi effetti devastanti....

    RispondiElimina
  12. Io i dottori comincio a odiarli, davvero. Nel centro PMA che ci ha seguiti finora c'è un'unica ginecologa che si occupa di pick up e transfer e un'unica biologa. Se una delle due dovesse ammalarsi proprio in uno di questi giorni, salta tutto! Meno male che a noi non è mai successo, ma non abbiamo bisogno di quest'ulteriore paranoia!!
    In bocca al lupo... Porta pazienza, marzo è vicino. (Certo che, detto da me, la regina dell'impazienza...)
    Un abbraccio
    Eva

    RispondiElimina
  13. io sono per un bel vaffanculo urlato a gran voce. Perchè quando ci vuole ci vuole... Un abbraccio anche da parte mia!

    RispondiElimina
  14. Uff, ri-uff, triplo uff...
    Tienici aggiornate

    RispondiElimina