lunedì 15 aprile 2013

stanchezze

Sono giorni di stanchezza.
Sono anche giorni pieni di donne incinte.
E di mamme da poco.
tutto ieri ho dovuto sorbirmi la ex modella con piccolo di 9 mesi, quella che con il Filosofo fa la simpatica, e a me a malapena mi saluta, quando va bene.
E' stata una giornata molto brutta, ma mi sono comportata al massimo della signorilità.
Ho solo dato un pestone al Filosofo, quando nessuno vedeva, per ricordargli che mi rompeva le palle che lui facesse costantemente mille moine al pargolo in braccio alla testa di gran cazzo di ex modella.
Lui ha capito l'antifona e si è limitato.
Anche perchè in quel gruppo di persone noi siamo già normalmente "i due poveri sfigati intellettuali del cazzo che non hanno un soldo" (oh yes), ci manca solo l'immancabile "e voi allora? Quanto aspettate a fare un figlio?" che scatta sempre.
Figurarsi se tu ti spupazzi per ore il figlio della stronza. Ovviamente la domanda è arrivata, un paio di volte.
Poi per fortuna l'evento è finito e noi siamo potuti andare via, finalmente verso casa.
E' stata veramente una giornata brutta, lo sapevate? Sapevatelo.
Era inevitabile e l'abbiamo subita, o meglio io l'ho subita, ma ora è passata e spero di non vederli per molto molto tempo.
Il resto è tutto come al solito.
Vorrei avere una bacchetta magica per trovare un lavoro al Filosofo, per rimettere a posto il suo desiderio sessuale e le mie ovaie.
Mi sembra che la spirale di depressione causa l'assenza di lavoro e di contratti sia sempre più stretta, inizio a perdere bava dalla bocca quando qualcuno con il posto fisso mi dice cazzate sul fatto che "se vuoi lavorare, il lavoro lo trovi" perchè non è esattamente così, al momento, non quando non hai più vent'anni e sei troppo qualificato e ti sputano in faccia ovunque.
Comunque sia, incuranti di questo, perchè c'è anche chi ci ha detto, oh parole di saggezza, che se non abbiamo figli e non vengono forse è meglio visto che non abbiamo soldi, noi andiamo avanti a sperare. Nella Fivet.
Forse perchè non l'abbiamo ancora provata, e allora ci sembra che sarà la nostra soluzione.
Magari non sarà così, ma come si fa ad andare avanti senza avere una speranza verso cui tendere?

8 commenti:

  1. Io il lavoro ce l'ho, un pò scombussolato (cassa integrazione sì? cassa integrazione no?) ma posso assicurare che NO lavoro non ce n'è. Vi auguro di riuscire a risolvere questo problema ma questa cosa purtroppo è molto reale. Anche io penso alla fivet da un pò in quei termini. Anch'io la vedo come la soluzione, almeno l'unica in cui non abbiamo ancora mai fallito. Del resto non l'abbiamo mai nemmeno fatta. Incorcio le dita per entrambe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lui lavora nei finesettimana, con un contratto a progetto assurdo, in un postaccio, ma al momento ce lo teniamo caro, questo lavoro. Di meglio, o anche di uguale, non riusciamo a fargli trovare...sembra che per tutto lui non vada bene, per un motivo o l'altro...

      Elimina
  2. Purtroppo anche noi siamo in un momento di crisi lavorativa...di questi tempi mi pare la normalita'...ma questo non mi aiuta nel sentirmi meglio. Mi sento spesso in colpa perché ho tanto tempo libero..che invece vorrei usare per lavorare. Da gennaio ho fatto una ventina di domande...nella migliore sono risultata trecentesima! Tu come ti senti dopo la lui?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un po' come al solito, sbalzi d'umore che sembrano le montagne russe..e ogni tanto mi pare di aver già qualche dolore premestruale...pure se sarebbe un po' prestino (ah, la testa, che scherzi fa!!!)

      Elimina
  3. Oh cara Diarista
    no no no niente brutti pensieri ti prego,
    ti leggo da un pò ma ti scrivo solo ora,
    questi sono giorni di positività, di grande immensa positività,
    devono esserlo, perchè alla Fivet ci si penserà, ma intanto c'è stata la Iui e bisogna sperare sperare sperare in quella.
    Il lavoro non c'è, ma ci sarà;
    il Filosofo ti ama e i vostri momenti no, ci sono, ma passeranno;
    un bimbo ancora non c'è, ma ci sarà, eccome se ci sarà;
    queste sono tutte certezze,
    come lo è il fatto che la ex modella sembrerà anche un capolavoro di perfezione, ma secondo me ha l'alito pesante..ecco perchè devi essere contenta che non ti saluti con baci e abbracci..
    Tieni duro
    Io ti penso e faccio il tifo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi hai fatto anche ridere :-D
      (evviva l'alitosi :-D )

      Elimina
  4. io il lavoro ce l'ho, ho lavorato già incinta 6mesi senza contratto, ora ne ho uno part time con stipendio però da full time e che richiede impiego full time (ma senza i benefici relativi ovviamente) ..tutto nello stesso posto. Però non mi lamento..almeno c'è. Vi auguro di risolvere presto questa situazione

    Per il resto credici nella fivet, è l'unico modo per poter andare avanti.

    ho poi una sorpresa per te! Passa a trovarmi sul mio blog e leggi il mio ultimo post...

    http://incinta.blogspot.it/2013/04/un-premio-per-me-il-liebster-award.html

    Baci!
    M

    RispondiElimina
  5. Iniziativa moltissimo carina, grazie mille per il premio!!!
    Ti ho lasciato una domanda sul blog, prima di conferire, a mia volta, il premio :-)

    RispondiElimina