domenica 5 maggio 2013

Alla ricerca di spiegazioni (biochimica)

Internet mi ha tradito.
Io e il mio pc siamo intimi amici. Le dita volano da sole sulla tastiera, e lui, con il suo fidato scudiero firefox produce risultati.
Dati, informazioni, notizie.
E invece oggi...nulla.
Ho cercato e ricercato. Ho fatto anche qualche ricerca in inglisc.
Eppure quasi nulla.
Perchè una biochimica? Cause? Motivi?
Cazzo, ditemi qualcosa.
Il nulla.
Solo esperienze di donne che, come me, si fanno domande.
Ora son qui con una testa che ribolle di domande, e la pancia che ribolle di dolore.
Domani andrò al centro, il ciclo (bestiale) è arrivato e quindi vogliono vedermi.
Andrò pronta. Come una reporter di altri tempi, sarò armata di block notes e penna.
Voglio sapere se ci sono cose che posso fare per capire.
voglio sapere se il mio essere Rh- ha qualche ruolo.
Voglio sapere se posso avere fatto io qualcosa di male: mi avevano detto "si si vai pure a lavorare" e io ci sono andata. Non dovevo?
e tante altre cose.
Mi odio abbastanza, al momento.
Mi auguro che a qualche domanda ci sia risposta, perchè se no rischio che la rabbia autodiretta tracimi e diventi eterodiretta con conseguenze poco urbane.
E insomma.
Domani spero proprio che mi sappiano dire qualcosa.
Ovviamente mi chiederanno di attendere il prelievo in quel cazzo di stanzino con il fasciatoio, le neonamme coi parenti, e i poster coi neonati e gli orsacchiotti.
Ma io sono pronta.
Avete mai visto un asino o un cavallo puntare gli zoccoli e rifiutarsi di proseguire?
Ecco. Mi fanno un baffo. 
Piuttosto spezzo il braccino all'infermiera. Cric crac.
Mi sa che forse, e dico forse, non sono ancora del tutto tranquilla.

1 commento:

  1. non credo proprio che la biochimica sia causata perchè sei andata al lavoro o per altro....non ci sono colpe...mi spiace tanto e avrei voluto leggere un altro risultato.....
    un abbraccio stretto e grazie di cuore per il premio <3

    RispondiElimina