giovedì 2 maggio 2013

biochimica

Vorrei dire molto.
Vorrei dire che un po' diversa la sentivo, la pancia. Punturine strane, tiramenti, cosette.
Vorrei dire che ero stanca.
Vorrei dire che era tutto un po' diverso, anche se di poco.
Vorrei dire dei crampi fortissimi, improvvisi, domenica. Della febbre, improvvisa anche lei.
Vorrei dire della sensazione orrenda, del seno che d'improvviso si sgonfia, smette di fare male.
Vorrei dire delle beta fatte per ordine del centro.
Vorrei dire del valore, 27,5. Dell'illusione di un attimo.
Delle telefonate al centro, del loro dirmi bruscamente "Non va, così!!!".
Vorrei dire del Filosofo, che dice solo "beh è come beta zero, no?"
Vorrei dire dei miei pianti, di lui che mi urla addosso che non posso reagire così.
Vorrei dire molto.
Vorrei raccontare nel dettaglio come è stato, com'è.
Vorrei raccontare di quante donne incintissime erano oggi a fare le beta, che le ho rifatte e il valore (e questo è bene) sta già scendendo.
Vorrei dire davvero molto.
Perchè sento davvero molto, dentro.
Ma forse direi troppo. E piangerei di nuovo.
Vado ad anestetizzarmi sfregando il water con il bicarbonato e l'aceto finchè non diventa come nuovo. Vado a pulire il bagno e a sbrinare il freezer.
Vi lascio un abbraccio.
Poi torno.
Baci.


p.s. lo sa il centro, lo sa il filosofo, lo sa una mia amica. E ora voi.
Fine.

12 commenti:

  1. aspettavo te e sentivo nel silenzio qualcosa che non andava. prenditi cura di te per un pò ora, solo di te.ci sono sempre

    RispondiElimina
  2. Ti stringerei forte, se fossi lì con te. Mi dispiace, per tutto, non solo per le beta ma anche perchè non sempre attorno le persone si comportano come vorremmo e non sempre le cose vanno come dovrebbero andare. Se hai bisogno di piangere fallo, poi, dopo sarai combattiva, ne sono sicura. Un bacio.

    RispondiElimina
  3. Ti capisco e ti stringo forte,solo chi ci passa lo capisce...

    RispondiElimina
  4. anch'io mi unisco all'abbraccio. Sai che bello se ora, proprio in quest'istante, fossimo tutte insieme e ci potessimo sciogliere l'una tra le braccia dell'altra? Chiudi gli occhi e proviamo a viverlo per un attimo.
    Ha ragione Claire, piangi, consumati di lacrime, ogni lacrima è un mattoncino che ti farà tornare al sorriso più forte...

    RispondiElimina
  5. Tesorino, ci sono anch'io. Ti stringo più forte che posso. Ti voglio bene :***

    RispondiElimina
  6. Povera....ti sono vicina e NON mollare mail!!!

    RispondiElimina
  7. Anche se ti conosco da poco ti abbraccio anche io forte forte, più siamo e meglio è.....sfogati e non tenerti dentro le lacrime...

    RispondiElimina
  8. Ho provato e provo le stesse cose. Identiche. Sono passati 10 giorni da quando ho saputo che in me c'era Pinolino. Una settimana da quando mi ha lasciato. Mi interrogo, come te. Mi anniento e rinasco, come te. Non sei sola, ti abbraccio.

    RispondiElimina