mercoledì 12 febbraio 2014

Cominciamo bene

I nuovi farmaci, oltre a costare quanto metà del mio stipendio, oh sì, pare che NON si trovino.
Che manco li commercino più.
E allora...che cazzo me li prescrivi a fare?

che oltretutto, fossero farmaci comodi.
Nooooo
Sono di quelli che devi miscelare, poi prenderne metà, risputare tutto in un'altra fiala, rimiscelare di nuovo con quest'altra polvere, e infine cambiare siringa, aspirare il tutto e fare.
Della serie, altrochè bucarmi con la penna direttamente sul treno, che ormai ero specializzata in figure del tipo "guarda mamma, una tossica!!! Non guardare figlio mio non guardare!".
Ora il piccolo chimico mi farà un baffo. E ogni volta ci vorrà una mezz'ora per fare tutto.
Cominciamo bene.
Sì sì.

p.s.
Farmacista: ma questi farmaci costano. ma li devi pagare?
Io: sì
F,: Sei sicura? guarda che sono cari.
Io: Sì
F.: Mah, adesso chiedo alla collega, costano ...cioè non te li passa la mutua?
Io (iniziando a perdere schiuma dalla bocca): N-O. De-vo pa-gar-li.
F.: Ah ok. Allora se ancora esistono, ti chiamiamo.

7 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ecco, quella dei farmaci fantasmi mi mancava -_-

      Elimina
    2. alla fine c'erano...ma la farmacista rinco non voleva darmeli...

      Elimina
  2. ...essendo affetta da fc, miscelare i farmaci è una pratica che ben conosco e che, francamente, non mi turba...
    ...che siano fantasma, un po' di più...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io mi turbo....ho paura di fare un troiaio (disse la marchesa)

      Elimina
  3. ma veramente??!! Ma basta però! mai una facile per te? ..E spero tanto che questa volta sia buona, nonostante il fantasma del farmaco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io speranza zero, stavolta....(e invece le altre ci speravo pure, brava pirlona!)

      Elimina