venerdì 14 febbraio 2014

...io non ce la faccio.

Oggi mi sono messa a piangere.
Al supermercato, però.
Avevo appena sborsato 470 euro per i farmaci, e avevo appena scoperto che gli aghi che dovrò usare sono MOLTO più grossi degli aghini della penna preriempita.
Ma che cazzo.
Io odio gli aghi. Io ho paura. Io non ce la faccio.
Mi sentivo di merda, fissavo terrorizzata l'ago pensando, ecco non ce la farò, quando sarà il momento.
Poi faccio la spesa, in un rutilare di merda di cuoricini, pasticcini, bacini peruginini e fottuti passeggini bambini cullette neonati.
Fanculo tutto.
Compro quello che mi serve, e alla cassa, appena ho pagato, mi si strappa la borsa.
QUella che contiene lo yogurt, mi pare ovvio.
Un rumore di spappolamento e un lago di yogurt per terra.
Non che siano cose terribili, ma nel lago è caduto ovviamente anche il mio portafoglio.
E' allora che mi sono messa a piangere.
Solo un signore anziano ha avuto il coraggio di avvicinarmi.
Mi ha anche aiutata a raccogliere il resto della spesa.
Ora sono tornata a casa, e tutto quello che vorrei sarebbe spaccare tazze, bicchieri, piatti contro il muro. Possibilmente gridando.
Sono stanca. Stanca. Stanca.
Sono incazzata con mio marito perchè non mi caga neanche di striscio, sono incazzata con la coop che mette in offerta roba da neonati sbattendola ovunque nel supermercato, sono incazzata con la medicina che non mi aiuta e sono incazzata con me stessa che sono più infertile di una donna infertile, neanche al pick up riesco ad arrivare.
Oggi mi fa tutto cagare. Fanculo. fanculo. FANCULO.

5 commenti:

  1. hai fatto piangere anche me....ti abbraccio forte. forse per la medicina e per la coop non puoi rimediare ma pertuo marito si....viene prima la coppia e poi la fertilità/sterilità/pma/medicine/aghi. se non c'è una base crolli esei crollata da tempo possibile che lui non se ne accorge?

    RispondiElimina
  2. Tesoro... t'abbraccio e basta e fanculizzo con te 'sto mondo infame. Ti capisco, dal profondo del mio cuore.

    RispondiElimina
  3. Non ce l ho le parole di conforto adatte.
    Mi dispiace tanto, avere persone intorno che vivono la tua stessa situazione in alcuni momenti può fare la differenza.
    Ti stringo forte

    RispondiElimina
  4. Ho letto dei farmaci costosi e fantasma. Ho letto della coop. Mannaggia però, quando iniziano a girare le cose? Abbasso tutto, sono con te....:(

    RispondiElimina