venerdì 21 febbraio 2014

La storia si ripete?

Che dire.
Le punture di Fostimon bruciano.
E soprattutto, quei cazzo di aghi di merda NON sono come gli aghetti del Gonal f.
Cazzo, se non lo sono.
Faccio fatica a bucarmi con questi aghi.
Sento la pelle che fa "scric", quando viene bucata, sento l'ago che entra e sento male.
Cazzo cazzo cazzo io odio gli aghi.
E non ci metto abbastanza forza, devo spingere sempre più di quanto pensassi necessario, per far entrare quella merda di ago.
Sì, odio gli aghi. Odio bucarmi.
Poi, ecco, il primo controllo.
E la storia si ripete.
Dottoressa, ma stavolta ci arrivamo al pick up? (le ho detto delle mie due orrende pre-esperienze).
Ehm, non so dirglielo.
No? Non si sa ? (inizia a tremarmi la voce).
Guardi, è presto per dirlo, ma...le sue ovaie...ci vediamo tra due giorni e vediamo come va eh?

Dottoressa gentile, stavolta, eh? Anche perchè, cazzo di un cazzo, stavolta si va nel privato, stavolta il mio bancomat subisce violenze continue, tra controlli, acconti, esami e quant'altro.
Sapesse signora mia quanto è cara oggi la gentilezza!

Io non so che fare, non so da che parte girarmi, la notte, per riuscire a dormire.
Il Filosofo la prende meglio, mi par chiaro, la sua pancia è integra e non fa nessuno scric, e poi lui, tranquillo, parla di ovodonazione.
Perchè anche qui, nel caso, non è il suo pene a non servire a niente (volevo dire a un cazzo, ma poi erano troppe le pudenda nella frase).
Ovodonazione. Fatico un po' ad accettarla.

Mi sento sempre più una merda. Non riesco a non pensare che le altre donne figliano, e che quelle che non figliano poi ci riescono con la PMA, o almeno riescono a provarci, con la PMA.
Io neanche quello.
Rifletterò.
Questo potrebbe essere l'ultimo tentativo, perchè se è inutile è inutile.
E allora non so. Non so. Non so.

11 commenti:

  1. Ora sei nel privato e speriamo che aver cambiato le persone che ti seguono cambi anche il risultato!!! Concentrati su questo, le tue ovaie secondo me stavolta ti stupiranno!!!!! Incrocio le dita e qualsiasi cosa per te!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel mio blog c'è un premio per te..:)

      Elimina
  2. La gentilezza costa. Che schifo. Spero che le tue ovaie rispondano alla grande stavolta cara. Te lo auguro con tutto il cuore.

    RispondiElimina
  3. Grazie ragazze...il guaio è che le ovaie rispondono eccome, producono una marea di follicoli, che poi però diventano troppi, e a un certo punto, il simpatico Cetrotide non fa che farmi crollare i valori, i follicoli appassiscono e tutto va in merda.
    Magari stavolta no, ma la dottoressa non è ottimista.

    RispondiElimina
  4. Ciao
    Anche io ho problemi con gli aghi da insulina
    Prova con l ago ipodermico, mi pare si chiami così. È quello che di più si avvicina all invisibile ago del gonal
    Un abbraccio forte a te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uff.due farmacie su due mi hanno detto che "questi sono i più piccoli, signora!!!".....se dovessero bucarsi loro forse sarebbero meno scocciate...

      Elimina
  5. Ti leggo da un pò..sempre silenziosamente..volevo sempre dirti qualcosa di bello...ma mi sembravano sempre cose inadatte..ti dico solo che ti abbraccio forte virtualmente...se i miracoli esistono, te ne tocca uno di diritto. Baci da una sconosciuta "empatica"..

    RispondiElimina
  6. ciao, ho cominciato a seguire il tuo blog e mi piace molto, mi piace perchè esprimi in tutto le tue emozioni... non credo ci siano cose giuste o sbagliate in situazioni simili e un semplice in bocca al lupo forse è banale... un'abbraccio e a presto.... http://parliamodivita.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio, e crepi il lupo, almeno una volta!

      Elimina
  7. Credo sia normale perdere la pazienza...io continuo a perderla nonostante un piccolissimo positivo nelle beta, nonostante mi possa permettere di sognare...ma diciamoci la verità: chi intraprende un percorso pma smette presto di sognare ad occhi aperti.... Un bacio e che arrivino preto giornate migliori!!!

    RispondiElimina