sabato 1 marzo 2014

Punture. Punture. Punure.

Dopo un'altra settimana, sono migliorata nel fare i buchi.
Ormai miscelo con una certa sicurezza, e mi buco due volte in sequenza con una certa velocità.
Fa leggermente meno male. Sul momento.
Subito dopo partono dolori, nausea, senso di fastidio generico.
Che fantastiche serate...ma se servissero a qualcosa ne passerei mille di serate così.
Nonostante questa mia "bravura" sono un po' tesa per stasera.
Devo fare un'iniezione alle 8...e poi TRE BUCHI A MEZZANOTE E MEZZA.
Stanotte sono sola, il Filosofo rimane a dormire da sua madre...e io ho già impostato 3 sveglie perchè ho paura di non svegliarmi subito.
Mi hanno detto che l'orario è fondamentale.
Mi lascia perplessa il mix di punture.
Alle 20 Cetrotide.
Alle 24.30 due fiale di Fertipeptil
                   una fiala di ovitrelle.
Mi sembra molto violento, questo uso del soppressore.
Comunque sia, proviamoci. Siamo in ballo. Proviamo almeno a fare due passi, prima di inciampare sui nostri stessi piedi.

4 commenti:

  1. allora ti mando tanti tanti incrocini e un super abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Forzaaaa, si l'ovitrelle bisogna sempre spararlo all'ora precisa. Lui è così: svizzero!!! Un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  3. Brava e coraggiosa!!!!!! In bocca al lupo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina