martedì 15 aprile 2014

Perchè non sei incinta? eh, perchè?

La dottoressa sorride. Poi torna seria. Guarda le foto degli embrioni.
Le foto degli embrioni. Cazzo, che album di famiglia!
Alza lo sguardo.
L'embrione era bello sai, proprio bello. Perchè non sei rimasta incinta?
Eh, perchè?
Perchè?
PERCHé NON SEI RIMASTA INCINTA?

...
...
Non lo so. Me lo dica lei, dottoressa. Io non lo so.

Neanche la dottoressa lo sa.
Era un bell'embrione, doveva farcela. E cose del genere.

Poi mi ripete: la dieta. 

Stai a dieta. Niente pasta eh?
 Non la mangio più, per niente.

Niente biscottini...
Mangio l'avena secca, la mattina

Stai a dieta.
Dottoressa, per ora ho perso due kg, magari è poco, però...



Però io sono una ex bulimica perennemente a rischio, per favore non mi faccia pensare che è tutta colpa mia, colpa del mio non essere brava con la dieta, colpa del non essere in forma perfetta. no, dico, per favore.
Ultimamente la fottuta primavera fa sbocciare intorno a me un bosco di gravidanze, e come faccio a non pensare che è perchè io sono un cesso che non riesce neanche a perdere questi kg (quanti poi? 5? 6? non si sa!), che LORO Sì e io come sempre NO.

E comunque, dottoressa, non lo so perchè sono l'unica testa di gran cazzo che le fa sballare le statistiche. Dispiace più a me che a lei, glielo posso assicurare.

13 commenti:

  1. Ma sai che SantoSpirito mi ha fatto la stessa identica domanda? Ma porcatroia io mi sto svenando, in tutti i sensi, per venire da te e bucarmi e analizzarmi e tu "come mai non mi resti incinta?". Dici che pare brutto mandare affanculo un dottore? Ti abbraccio bella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse forse pare brutto...ma chissenefrega!!!!

      Elimina
  2. Che domanda stupida, se non lo sa lei...

    RispondiElimina
  3. Io dico che questa domanda è fuori luogo!
    L impianto è la variabile fuori controllo, ecco perché le possibilità si aggirano intorno al 25-30%
    Altrimenti sarebbero molto più alte.
    Anche in natura chi fa figlia in un letto ha solo il 25% ogni mese.
    No non è colpa tua.
    E stampati questa frase in formato 2mtX4mt
    E mettilo in bella vista
    NON È COLPA TUA!
    E la tua dottoressa voleva fare la simpatica, ma le manca la capacità di mettere insieme una frase ben riuscita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente la sua idea era sdrammatizzare. mai tentativo cadde più nel vuoto...

      Elimina
  4. un abbraccio forte
    e fancxxxx i dottori, che a volte sanno essere davvero inqualificabili
    Adelia

    RispondiElimina
  5. A me fanno girare troppo le scatole!!!! Basta, non è colpa nostra. Non è colpa nostra. Non è colpa nostra. E' pieno di donne sovrappeso che fanno figli, e anche di persone che fumano, bevono, fanno uso di droghe e hanno stili di vita che secondo loro renderebbero impossibile essere fertili..eppure fanno filgi lo stesso!!!! E' inconcepibile che un medico rimandi a te la responsabilità di un fallimento prima di tutto del centro, perchè la fecondazione assistita si chiama assistita proprio per questo!!!! Grrrrr!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando lavoravo coi servizi sociali avevo un'utente tossica di vecchia data, con malattie che neanche conoscevo prima di conoscere lei, pesta come un cachi maturo...sarà rimasta incinta almeno 2 volte e aveva già 3 figli sparsi qua e là...e ti assicuro che non era esattamente una salutista..fanculooooooo

      Elimina
  6. Cari dottori, ma un corso di comunicazione con il paziente quando minchia lo facciamo? Per favore, non sentirti in colpa, tu non hai colpe, nessuno ne ha. Ti abbraccio

    RispondiElimina
  7. Sto leggendo questo Blog, scoperto per caso oggi. Sembra di vedere me stessa. Io provengo da un aborto e due gravidanze extrauterine. Ero in lista per la fivet, fatti tutti gli esami scopro di essere miracolosamente incinta e che l'altra tuba ( non quelle dell'extra ) ha funzionato. Tutto questo a 40 anni.Dovrei essere all'11 settimana ma non mi sono goduta un giorno di questa gravidanza. Un sacco di paure, paranoie e sopratutto la paura di rimanerci nuovamente male. Solo il covid mi sta salvando da corse in ospedale, chiamate e visite al gine perché so che in questo momento andare in ospedale è una follia e che i ginecologi visitano solo per le urgenze. In ogni caso da una settimana stanno venendo meno tutti i sintomi della gravidanza e spero sia una mia paranoia. Leggerti mi fa sentire meno sola, mi fa capire che noi che veniamo da percorsi difficili difficilmente possiamo prendere le cose con leggerezza e vivere la gravidanza con felicità. Spero questa volta vada tutto bene. Ti saluto e grazie per questa testimonianza.

    RispondiElimina
  8. Viviamo in un'epoca straordinaria, in cui oggigiorno tutto è possibile anche per le coppie con tantissimi problemi di concepire - si aprono le opportunità di diventare genitori. La genetica e la riproduzione umana - sono le scienze profonde e delicate. Partendo dalla nostra esperienza, abbiamo avuto la fortuna di trovare una clinica in Ucraina, dove è stato realizzato il nostro grandissimo sogno! Grazie alla clinica del professor Feskov nella città di Charkiv, denominata anche Feskov Human Reproduction Group. Grazie a medici professionisti siamo diventati genitori di un bellissimo bambino. Non abbiamo avuto i problemi di lasciare l'Ucraina e nella formalizzazione dei documenti. Voglio dire a tutti i dubbiosi: non abbiate paura, potete andare fino alla fine del mondo per avere il vostro bambino, e l'Ucraina non è la fine del mondo).

    RispondiElimina