giovedì 20 novembre 2014

Diario della gravidanza - 3° mese

10° settimana - Non ne voglio parlare

Appena viste le prime beta, per un attimo ho pensato che avrei voluto dirlo ai miei e alla mia amica C.
Per un attimo.
Poi ho visualizzato la faccia di mia madre, la sua ansia, la sua negatività, il suo riuscire a volgere al peggio qualunque cosa e ho pensato: NO!
Durante le prime settimane ho cominciato a stare malino, proseguendo con nausee, dolori forti, distacco e ora un mal di schiena quasi costante.
Poi dovendo stare a riposo...
Risultato: sempre in casa, e l'amica C. non l'ho più vista.
Lei è nella fase "fingo di avere di nuovo 20 anni", esce solo per...uscire, aperitivo+cena+disco, e al di là dei soldi che non ho, non sono cose per me.
E così insomma, le ho proposto di passare a trovarmi, ma poi non ci siamo organizzate, e così siamo qui, a 10 settimane e mi accorgo che "a dirlo" non ho più pensato. Anzi ci ho pensato, ma con angoscia.
Mi rendo conto che, se non fose che il 2 settembre dovrei prendere servizio...non lo direi neanche a scuola!
E invece presto dovrò farlo...dirlo alla segreteria, cioè a tutte le colleghe.
Non vorrei farlo.
Non so perchè mi sento così', come se stessi proteggendo chissà che segreto.
penso sia un mix di paura atroce che tutto finisca e freno interiore a dirlo persino a me stessa.
magari più avanti se va tutto bene mi sentirò più normale.
Non vorrei dirlo a nessuno perchè nessuno parli, chieda, dia opinioni.
Vorrei poter dire, magari "ok ora ti dico una cosa, ma tu non hai diritto di replica". Un tiranno, praticamente.
Della serie: voglio l'interruttore per aprire e chiudere la bocca a mia madre & Co. a comando.
Magari è una fase.
Vorrei solo sapere con certezza che il piccolo inquilino sta bene.

11° settimana

La gine PMA ha dato una controllata. Ovviamente io sono arrivata là in preda ai dolori e all'ansia (complice il viaggio in macchina su una strada che pare un campo di patate!).
Il Filosofo ha minacciato di mollarmi lì e andarsene, perchè non può più del mio tremolio ad ogni dolore.
Non lo faccio apposta.
Poi, in preda all'esasperazione, per la prima volta, quand la dottoressa l'ha esortato ad entrare per l'ecografia, non ha opposto resistenza.
Lei all'inizio ha detto "Hai ancora dolori? aspettate, prima guardo io", e ha girato il monitor.
Il minuto più lungo del mondo.
Poi ha sorriso e ce l'ha fatto vedere.
4 cm e qualcosa di movimento indiavolato.
E' incredibile pensare che l'inquilino si muova così...e che io non senta un cavolo.
Intanto abbiamo fissato la traslucenza nucale.
Botta di culo, ce l'hanno data con il super primario dottore professore il cui solo nome ha fatto inchinare tutti i medici con cui ho parlato. Pare che sia bravo proprio, il re dell'ecografo.
Io sono già in ansia, so che i problemi sono statisticamente più probabili con l'età e io non sono più una bimba.
Cazzo...non ho mai conosciuto nessuna ansiosa come me, in gravidanza.
O forse lo erano e non lo dicevano?
In fondo manco io lo dico a nessuno...
Per il momento, fisicamente nulla da dichiarare, porto gli stessi vestiti soliti, la pancia è la mia solita ciccetta.
Intanto la gine PMA dice "è grosso, è maschio", la gine mia dice "mah, direi femmina". ok, aspettiamo.

12° settimana - Traslucenza nucale (bi-test)

L'ecografia l'ha fatta il mega prof dott primario, in un'atmosfera molto "intima": un buio pesto, perchè così con l'ecografo tutto risaltava meglio, da quel che ho capito.
Uomo molto garbato, serio senza risultare scostante.
Ha chiesto dove fosse il Filosofo, e alla risposta "vuol stare fuori" ha replicato pacatamente "ah, alla fine le lascio il DVD con tutto registrato, potrà vederlo comunque se vuole".
E poi si comincia.
Eco esterna (se serviva, pure interna, a quanto pare).
Un male importante. Spingeva di qua e di là per inquadrare ogni angolino. Ahia!
L'inquilino è stato collaborativo, cambi di posizione tutto il tempo, girandosi come un'anguilla.
Una ventina di minuti di esame accurato, con brevi e puntuali commenti: ecco la testa, ecco la testa vista da dietro, ecco le gambe, ecco la mano ecco 1, 2, 3....sì, 5 dita.
- Vuole sapere il sesso?
- Se si vede...
- E' tutto molto piccolo a questo punto: i testicoli non sono scesi, nel caso, il pene è piccolo e il clitoride grande...insomma...diciamo che scommetterei una pizza, ma non una cena di pesce, sul maschio.
- Ah...Ok!
A dire il vero il sesso è pura curiosità, non è che mi interessi molto al momento.
Cè tempo per pensare a questo!
Alla fine, il semi-verdetto: l'esame è buono, ma il prelievo è altrettanto importante, dobbiamo incrociare i dati.
E quindi ora si aspetta una settimana, perchè c'è di mezzo il weekend, e insomma...si aspetta.
In macchina riguardavo le foto, un accenno di manina, un'idea di viso, e il battito, e tutto.
Prima di uscire ho chiesto, da buona paranoica "è normale che la pancia non sia cresciuta?"
E lui, con tono da padre verso figlia un po' scema "è già cresciuta, signora".
"Sì...ma ...voglio dire...quadno crescerà...da vedersi?"
"Ahhh...beh. Non prima del 6°, magari 7°, mese".
Cazz...davvero????? E quelle che vedo in giro io, che al terzo mese hanno il pancino tondo? Forse sono magrissime di base, e allora zac! spunta tutto fuori.
Col mio bacino romagnolo, ne ha di spazio...

13° settimana - Progeffik malefico

Dolori, di nuovo. ma che cazzo. Temo un nuovo distacco, mi sembrano dolori uguali.
O forse no? magari no!
Ma dicono che dopo la 12 settimana le cose dovrebbero migliorare...uff...la mia gine mi dice "diciamo dalla 14 dai", ma che è, mi sposti il traguardo davanti????
Devo impedirmi di guardare ancora su internet, trovo solo notizie orrende e paurose.
Non vedo l'ora che arrivi l'Angelsound di S. (santissima donna, prima o poi le faranno un monumento), mi ha avvisata che all'inizio potrebbe essere un troiaio capirci qualcosa..ma il pensiero di poter sentire il cuoricino...non vedo l'ora!!!!!!!
...
Ma pensa. Ma pensa te. Questi dolori da piangere...pensa te...li causa, molto spesso, il fottutissimo progesterone.
E visto che io mi farcisco come un tacchino di questi cazzo di ovuli di progeffik, secondo la mia gine è più che normale che io poi soffra come se mi stessero strappando le viscere.
ma fanculo, però.
Per fortuna ora posso cominciare a scalare la dose di tutto...non vedo l'ora!!!!
....
Arrivato Angelsound. Non sento NULLA. Cioè  sento ME.
Il mio cuore. Quello sì. Sai che culo.
Uff...sono io che non so usarlo? E' qualcosa di brutto?
Ok...S., sempre più in odore di santità, mi sopporta e mi scrive che devo pazientare, ribadisce che all'inizio è difficile e soprattutto di aspettare allora ancora qualche giorno, che anche quello fa.

2 commenti:

  1. Diarista, non sai quanto mi fa bene leggere quello che scrivi e potermici riconoscere e confrontare...grazie grazie grazie. A quanto parte la decima settimana è proprio antipatica, per me ha coinciso con le paranoie totali e l'odio per chiunque dicesse qualcosa a riguardo....Mi sono emozionata a leggere del duo test, allora forse si vedrà anche se è maschio o femmina?? Emozione totale, non per me che mi va bene tutto ma per Carl che è già troppo curioso! Ma quindi dura tanto l'ecografia della traslucenza? Che belo che bello, non ce la faccio ad aspettare ancora una settimana per vederlo/A!!!!! Anche io prendo il porgeffick, e in effetti da ieri sera ho doloretti alla pancia, quindi dici che è per quello? Io stavo già in paranoia, ovvio...allora speriamo che me lo faccia smettere anche a me!!! Un bacio da me che sono appena entrata nella dodicesima, dai che mi sto avvicinando al benedetto secondo trimestre!!! (me lo dico da sola...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di dare conforto :-))))
      Il mio diario -quadernino è finito qualche settimana fa, ma pian piano lo sto trascrivendo tutto (poi va beh, ormai uso come diario direttamente questa pagina...).
      Evidentemente la 10° settimana è malefica davvero :)
      L'eco della TN è durata una ventina di minuti, direi (dovrei guardare quanto dura il dvd per essere certa, ma più o meno...), per me è stata dolorosina in alcuni punti perchè doveva spingere per acchiappare immagini di alcuni organi.
      Il sesso..è possibile che lo vedano, ma potrebbero anche sbagliare, quindi prepara Carl :-)))))
      Per il progesterone..fammi pensare: io prendevo mi pare 8 ovuli per le prime 12 settimane (divisi in 4 volte al giorno, insieme al progynova), e mi faceva star davvero malissimo, anche perchè per 20 giorni ho fatto anche punture quotidiane di lentogest (tanto per gradire) poi finalmente mi hanno fatto scalare e nell'arco di 3-4 settimane ho smesso del tutto e devo dire che i dolori mestruali ora li ho solo al cambio del mese.
      Ormai ci sei, al giro di boa del primo trimestre!!!!!

      Elimina