lunedì 22 dicembre 2014

Cose che non capisco, e cose da non dirmi

Ci sono tante cose che non capisco.
Nell'ora insonne prima dell'alba, che ormai è routine, mi domandavo se non le capisco perchè non le capisco ancora o perchè non le capisco e basta.
Non lo so.
E' possibile che, se tutto andrà bene, io cambi al punto da cominciare a dire anch'io cose come questa?
Ma soprattutto, con lo stesso tono?
Non lo so, non mi ci vedo affatto. Proprio per niente.
Eppure è una cosa diffusa.
Tante se lo sono sentito dire, e ora è stato il mio turno.
Alla domanda "come stai?", fatta dall'ormai ex amica che vive lontano, e che sa più o meno tutto il mio percorso...ho risposto più o meno onestamente, dicendo "tutto bene dai, gestisco il discorso glicemia...e ormai mi sto abituando all'insonnia delle 4-5 del mattino".
Risposta sua, immediata.
"Ah, beh...vedrai dopo. Vedrai. Altro che insonnia. Capirai cosa vuol dire non dormire..."
E al mio tentativo di smorzare il tono, diventato di un acido poco simpatico, ha aggiunto che sicuramente il Filosofo, invece, se la dormirà di brutto, come tutti gli uomini.
Il che, francamente, mi interessa relativamente, ma sempre sull'acido eh?
Ma perchè? Perchè devi dirmi questa cosa con quel tono di compatimento-trionfo?
Lo so, che i neonati non fanno dormire. E se tanto mi dà tanto...io non dormivo mai, mi dicono, per cui è possibile che la storia si ripeta...
Ma non mi piace quel tono di rivalsa, quel tono del tipo "adesso vedrai, stronza!", come se dovessi essere punita per qualcosa.
Non c'è bisogno di dirmi le cose in quel modo, non c'è neanche bisogno di volermi ad ogni costo "spaventare", come se io fin'ora avessi fatto parte di un'elite, e finalmente cadessi dal mio piedistallo.
Boh.
Comunque, a quanto pare l'andazzo è questo, dovrò farci l'abitudini.

Tra le cose da non dirmi...o forse da non dire a una donna incinta, perchè non credo poi di essere così "strana":
- CHE PANCIA PICCOLA! MA SEI SICURA CHE IL BIMBO STIA BENE?
Ora...pancia piccola un par di palle, prima di tutto. Che a me non sembra così piccola, quando me la vedo. Ok, non è una mongolfiera, ma non è neanche micro. Poi non è che giro nuda, e neanche inguainata modello zampone in cosette elasticizzate.
Ho sempre pensato che fosse di pessimo gusto esibire la pancia come se fosse un trofeo, tipo calendari di modelle incinte e nude, donne che girano vestite come cubiste pure al nono mese...la mia pancia è la MIA pancia, è una cosa dignitosa e privata, e il piccolo che c'è dentro ha diritto alla sua privacy.
Quindi, se sotto il maglione ti pare piccola, 'azzi tua.
Mi devi far venire le paranoie pure su questo? Su quanto DEVE essere grande la pancia???
Poi, l'accenno alla salute del bambino..quello no.
Quello proprio no.
Come ti permetti di fare illazioni sulla sua salute, crescita, e così via???
Sei forse un ginecologo? Non mi pare.
Anche perchè, se lo fossi, mi faresti un'ecografia per vedere se cresce o no.
E dai eh?

- AH, MA ALLORA SEI PROPRIO INCINTA. TI GUARDAVO DA UN PO', MA SICCOME NON DICEVI...NON SAPEVO SE CHIEDERE, MAGARI ERI SOLO INGRASSATA.
Bravo, che non chiedevi. E perchè non hai continuato ad osservare in silenzio?
Se non dicevo, se non TI dicevo è forse perchè non sei una persona che voglio coinvolgere in questa mia avventura..ti pare?
E l'accenno al "magari eri solo ingrassata" è veramente garbato. Sì sì, grazie.

- AH, E' MASCHIO? BEH...DAI.../AH, E' MASCHIO? PER FORTUNA!
Ora, che cazzo di discorso è?
E' maschio "beh dai.."? Come dire "accontentati, visto che non puoi cambiarlo con una bambina".
Ti fanno schifo i maschi? Tienitelo per te.
Pensa, io prima di sapere il sessso nella mia testa immaginavo una femmina, mi è più facile identificarmi, essendo io donna...ma poi...quando mi hanno detto il sesso...ho pensato.:"bene". Avrei pensato "bene" in ogni caso.
Non mi interessa il sesso, i problemi di genere li affronteremo tra un po', mica ora.
E anche il "ah, per fortuna", mi fa un po' incazzare.
Per fortuna è maschio? ma che discorso è?
Niente..sti discorsi proprio non li capisco.
Immagino che faremo gli stessi anche sul colore degli occhi o dei capelli...

- E PER IL PARTO? PERCHE' SAI IO/MIA FIGLIA/MIA COGNATA...
Grazie, no.
Per il parto, no.
Ci sto pensando. Eccome.
Sto valutando. Ho praticamente deciso che, pur vivendo a un metro dall'ospedale, NON andrò lì.
Perchè? Cazzi miei, grazie signora mia.
Voglio un posto dove ci sia una certa percentuale di umanità nel personale medico e infermieristico. Se qui non è possibile, vado altrove. Che cavolo.
E no, no, no, non voglio sapere i dettagli più orrendi dei parti più drammatici.
Grazie, no.
non mi aspetto che sia bello e divertente. Ma ho già abbastanza paure di mio, non mi serve il Grand Guignol minuto per minuto, grazie.
E no, non voglio discutere ora di parto cesareo o naturale.
Perchè, pure questa, se permetti, è una scelta personale, e a volte manco una scelta, perchè non è che puoi sempre decidere tu come partorire!
Eppure...i discorsi di cazzo sul parto sono appena iniziati.
E mi sa che continueranno un pezzo.
Anche se sto davvero diventando allergica a frasi come "ah il parto è solo naturale, il cesareo è un'inutile e orribile pratica per togliere naturalità alla cosa!" o anche "perchè devi soffrire? Io vorrei solo e comunque il cesareo, ci pensano loro e non sento niente".
E lasciamo stare, per il momento, i simpatici discorsi sul fatto che "io il mio terzo figlio l'ho partorito in casa, altro che ospedale..guarda, l'ospedale te lo sconsiglio, a casa è tutto molto più intimo...meno medicalizzato...poi fa tu...però davvero..pensaci".
Lasciamo stare, che mi incazzo. Che se paragoni ancora la tua fottuta seconda/terza gravidanza programmata e perfetta, alla mia ...ti strangolo.

Oltre alle cose da non dirmi, c'è anche una cosetta, una cosina, una cosuccia..da non fare...perchè è una cosettina che mi fa incazzare: SMANAZZARE LA PANCIA.
Perchè ti devi avvicinare e dirmi "oooh, ma sei incinta?!" e nel dirlo già mi metti la mano sulla pancia?
Perchè?!
Forse che io ti dico "oh ma hai cambiato reggiseno?!" e poi ti palpo le tette?
NO.
Mi dà fastidio, non mi piace essere essere assalita, non mi piace che mi si mettano le mani sulla pancia a tradimento, grazie. anche perchè, straaaano, non lo fanno persone con cui sono davvero in confidenza, perhcè loro mi conoscono quel minimo da sapere che non mi piacerebbe...no, lo fa gente a cazzo di cane, che si prende la libertà neanche la mia pancia fosse da sfregare tipo "portafortuna".
E' fastidioso, è irritante, è francamente molesto.

20 commenti:

  1. L'altra sera una mia amica ad una neomamma diceva: ora vedi quando ti inizia a sputacchiare tutta la pappa, sporcandosi tutta.. e io che mi incazzo con sti discorsi le ho detto: guarda che i miei non hanno mai sputacchiato niente...ed è vero.
    Su. Discorso maschio una signora mai vista mi disse: e vabbe dai...l'importante è la salute... non l'ho presa a sberle giusto perché ero felice...
    Ne sentiraj di tutti i colori...ma ogni bimbo è diverso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah, a quanto pare non finiscono mai i "vedrai!!!" detti con un tono alla Savonarola da "ricordati che devi morire". Inizierò a rispondere, come Troisi "mo' me lo segno".... :-))))

      Elimina
  2. Alla tua ex-amica si vede che manca la condizione di gravida, in cui sei una specie di madonna perchè perpetri con il tuo corpo il
    miracolo della vita. Appena esce... PUFF! Smetti di essere considerata :) :) quella della pancia piccola è di una cattiveria allucinante, se qualcuno l'avesse fatto con me gli avrei davvero sputato in faccia. Ma alla fine lasciali dire e passa oltre. E non ascoltare consigli non richiesti. Che a sbagliare siamo sempre in tempo, mentre sbagliare con la testa altrui è davvero odioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà quello??? :-)
      In effetti anch'io noto che il Filosofo è più attento ai miei bisogni, ora, e credo sia una condizione mooolto temporanea che sparirà con la nascita del pupo...ma che cavolo...se ti mancano le attenzioni, devi inacidirti con me? sigh...
      La storia della pancia...lasciamo perdere...è un po' come l'altra sera che mi hanno incantonato, due tizie per dirmi, una<. "ahhhhh il parto che dolore..ma che dolore...ma sai è un dolore che si dimentica" e l'altra: "BEH IO NON ME LO SONO DIMENTICATO AFFATTO!!!! Son passati 25 anni ma me lo ricordo...che dolore ...che cosa...non te lo scordi mai.."
      Ma sei stronza o cosa?

      Elimina
  3. Poi magari non dormirai, e allora "capirai". Oppure tuo figli si farà 9 ore di fila da subito, e allora andrai dalla tua amica a fare le pernacchie (è lei che ha voluto metterlo su questo piano). E poi è ovvio che non si "capisce" quello che c'è dopo. Che ne sai ora di quando sarà nato? E quando nasce che ne sai di quando avrà un anno? E vogliamo parlare della disastrova condizione della scuola? E poi da adolescente quando ti manda a cagare e si fuma gli spinelli? Oddio poi si sposa e va via di casa! Godiamoci il più possibile il momento, al poi ci si pensa... Poi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto!!! al momento mi preoccupo della crescita intrauterina...poi affronteremo le notti le cacche e le coliche...e quando sarà ora, i gusti sessuali, la musica a volume alto, i voti a scuola :-)

      Elimina
  4. Ciao cara...rilfettevo sulle cose che hai scritto, mi soffermo sull'ultima..quando ero una Cercatrice avevo un terrore delle pance, non avrei mai osato toccarle, per uno strano timore di attaccare la mia infertilità alla povera mammina...è una cosa del tutto irrazionale, lo so....ora guardo la mia ed è buffo ma mi sembra così naturale attaccata a me, come se in effetti ci sia sempre stata una "potenziale Ellie incinta", solo che io non lo sapevo....ma anche a me fa effetto che me la tocchino...è un senso di protezione, vorrei poter proteggere Lenticchiotto da tutto, e anhce le mani altrui, per quanto benevole, mi spaventano...forse è il nostro essere stato cercatrici che ci fa essere così protettive, bò.....Quanto al resto delle cavolate, dobbiamo imparare a IGNORARLE tutte. Non so come, perchè anche a me danno molto fastidio per ora. Ma mai quanto le domande indiscrete di quando ero Cercatrice..avendo affrontato quelle, ora posso affrontare tutto! :) bacio alla panciona!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho sempre pensato che metter le mani addosso a qualcuno non fosse un gesto così "scontato"; soprattutto a una donna incinta. Non l'ho mai fatto, se non su richiesta (rara) dell'interessata.
      A me ste mani che SFREGANO sulla pancia manco fosse la lampada di Aladino fanno solo innervsorire...Hanno cominciato da poco, perchè ora la pancia si vede, ma se le prime volte mi hanno colta alla sprovvista, adesso starò più pronta a sottrarmi!

      Elimina
  5. la gente non ha proprio fantasia dicono tutti le stesse cose!!!! fregatene anche se è difficile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci provo,,,ma che fatica..a volte mi lasciano talmente basita che non so neanche come reagire!

      Elimina
  6. A me, quando mi prospettavano le famose notti insonni (peraltro al momento pochissime...mica tutti sono uguali!), rispondevo che erano ben 5 anni e diversi tentativi di PMA che aspettavo di non dormire la notte!!! e poi era peggio non dormire per gli sbalzi ormonali da stimolazione piuttosto che per il tanto desiderato neonatospaccaballe!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E mi sa che così li zittivi eccome!!! Credo che con l'ex-amica,se si ripresenterà l'occasione, risponderò così anch'io. Anche perchè mica è una cazzata. E' vero.

      Elimina
  7. "non ti curar di lor, ma guarda e passa"

    RispondiElimina
  8. L'ignoranza di certe persone mi lascia stupefatta.. veramente.. non capisco come mai non riescano ad essere semplicemente felici per te e a farsi gli affari loro, ad interessarsi solo se stai bene. Perché è questo l'importante. Che tu e il piccolo stiate bene. E poi i discorsi sul sesso.. cosa vuol dire? C'è chi ne fa tante perché vuole un maschio o una femminuccia, ma per noi, che già abbiamo faticato ad averlo, questo piccolino, non ce ne frega una pippa, noi non ci perdiamo nei discorsi maschio o femmina, non ce frega, noi vogliamo solo che venga al mondo il più presto possibile e che stia bene.. non vorrei essere presuntuosa, ma forse la pma oltre a renderci più forti ci ha rese anche più sensibili e un filo più intelligenti. Ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (finalmente mi hanno ripristinato il telefono...e posso rispondere!!!)
      Eh, mi chiedo anch'io perchè non stanno più zitte, le persone...l'altro giorno una guardandomi mi dice "mmm...ma questa pancia...non è un po' bassa? ma DOVE SI E' ATTACCATO?". Ma che èèèèè?!?!!!
      A volte penso anch'io che tutto questo percorso di PMA mi abbia reso più sensibile...in tutti i sensi: sia verso gli altri, che verso le cazzate che mi dicono...che mi colpiscono veramente tanto.

      Elimina
  9. Non sai quanto vorrei trovarmi nella situazione delle cose da non dirmi…..me le papperei tutte e me ne fregherei perché se un giorno veramente qualcuno mi dirà queste cose, vorrà dire che il mio sogno si sarà avverato e che l'infertilità per me sarà solo un brutto ricordo!!!!….allora potrebbero dirmi di tutto, ma io sarei la persona più felice del mondo….però toccare no!!!! allunga quelle manine e te le trincio!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credimi, capisco quello che dici, e pensavo anch'io che sarei stata più tranquilla di fronte alla bocca larga di turno. E invece...non ci riesco.
      Riguardo alla pancia..pensavo di abbellire le bretelle con un po' di filo spinato....così la piantano!!!!!

      Elimina
  10. A 39 anni ho imparato (mio malgrado) che c'è sempre qualcuno che crede di saperne più di me...così ho deciso di fregarmene altamente! Anche perché spesso e volentieri sono persone di cui mi importa il giusto, allora perché prendersela? Lasciali parlare, tanto il legame tra te e tuo figlio o quello che sarà il tuo parto sono cose che non capiranno mai e che non riguardano loro che alla fin fine sono estranei...la gente parla e basta e se ogni tanto prima di aprire bocca collegasse il cervello credo non farebbe un soldo di danno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sono ancora tanto capace di passare oltre....devo imparare, prima di farmi venire un travaso di bile...
      Anche perchè se iniziamo ora.......aiuto!

      Elimina
  11. Io ilo mio parto non l'ho raccontato nemmeno sul blog...e di sicuro non a chi aspetta!!
    §Per la pancia non mi dava fastidio che me la toccassero...era il mio orgoglio...Per le altre chiacchiere...sono chiacchiere...Piace un po' a tutti raccontare la propria esperienza, lo fanno conviti che ti possa essere d'aiuto!
    Io ricordo che mi hanno fatta diventate matta con la borsa dell'ospedale...tornassi indietro farei di testa mia!!

    RispondiElimina