mercoledì 4 febbraio 2015

Routine notturna

Fascia oraria 2.00 - 5.00. Insonnia. Intervallata da brevi pisolini, spesso punteggiati da sogni agghiaccianti.
Inserire, a intervalli di 20-30 minuti, puntatine in bagno per fare pipì.
Ripetere, ad libitum, con variazioni minime.
Mi consolo pensando che sia tutto allenamento per dopo (e guardando torva gatto e Filosofo che se la dormono beatissimi).

7 commenti:

  1. Paura...da quand'è che hai cominciato a non dormire? Io per ora dormo come un sasso, a parte una sveglia notturna per la pipì, ma non sempre...anzi, dormirei molto di più se potessi, purtroppo la maledetta sveglia suona sempre alle 06:30 accidenti a lei.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi alla fine del settimo mese...non è una cosa costante, va un po' a giornate. Ultimamente peggiorata, anche perchè ci sono momenti in cui in nessuna posizione riesco a respirare bene, o a non sentire fitte bestiali alla vescica (e via di pipì ogni due secondi...)

      Elimina
    2. Ok, allora ho ancora due mesetti di sonno quasi...me li devo godere!!!!

      Elimina
  2. Anche io non dormivo dalle 3.30 alle 5.00 mi sono vista tutto uomini e donne e letto tantissimo!!Dormo piu' ora che ho l'Alieno!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da qualche parte avevo letto che è abbastanza normale....però non è il massimo...
      Anch'io a volte mi alzo e vado sul divano a leggere, sto esaurendo la biblioteca cittadina :)

      Elimina
  3. Oddio non sono la sola... Che consolazione!
    Con la differenza che ogni 1,5 ore mi sveglio, cucciolo puntato sul nervo sciatico, dolore lancinante alla gamba che vorrei amputarla, passeggiatina, puntatina pipì e torno a letto.

    RispondiElimina
  4. Ecco, io sciatica no, ma crampi crampissimi sì...che libidine!!!
    La puntatina pipì è irrinunciabile.. :)

    RispondiElimina