venerdì 6 maggio 2016

Primavera...stavolta davvero?

Passo troppo tempo senza scrivere, solo pensando di farlo, scrivendo a mente, soprattutto la sera, a letto.
E non è che posso mettermi ad accendere luci e scribacchiare, a quell'ora.
E poi di giorno il lavoro, o Topo, o la casa da pulire (magari con Topo che trotterella e si aggrappa alle gambe e vuole giocare e soprattutto uscire uscire uscire)...e allora non scrivo mai.
La dada del nido manda le foto, nelle ultime Topo sta facendo "accoglienza" alla bimba nuova, ultima iscritta.
La didascalia della foto è "Topo è pronto, mamma, per un fratellino /sorellina..è proprio molto dolce e attento" e a me fa tanto tanto tanto piacere che lui sia così coccoloso verso gli altri bimbi.
Ma tanto davvero.
Ma viene la puntina (ahah, puntina, la puntona!) di fitta quando qualcuno innavertitamente tira in ballo la possibilità del fratellino o sorellina che sia.
perchè se prima eravamo dell'idea, poi le cose si sono complicate. E ora, che pur vorremmo approfondire la faccenda, a me non viene più il ciclo, ora che, come mai nella vita, lo aspettavo con una certa ansia per capire, per fare, per programmare.
Cerco di non pensarci, perchè non mi posso certo lamentare (salute personale a parte).
Topo è la gioia della mia vita, è il mio bimbo delizioso e amatissimo, e il fatto che vorrei davvero che non restasse figlio unico non lo rende meno prezioso. E non rende meno grande la mia felicità per il fatto di essere madre.
Che pure è non è sempre facile, o indolore.
Aggiungiamo i miei malanni e il fatto che sono sempre così stanca...in questi giorni mi sembra faticosissimo stare dietro alle sue mille e più di mille energie.
Poverino, a volte mi sento in colpa per non riuscire a portarlo fuori a folleggiare nei prati quanto vorrebbe, ma finchè non mi riprendo dall'ennesima botta influenzale e altro, non sono a pieno regime.
Adesso in programma ho gli ennesimi esami del sangue, stavolta alla ricerca di altro, nuovi esami nuovo tentativo diagnostico un po' alla cazzo, secondo me. Ma comunque...
Almeno PARE che sia primavera, e a differenza dell'estate, la primavera mi piace davvero. E piace molto a Topo, che se potesse vivrebbe en plein air tutto il tempo. In effetti..ci siamo rotti un po' tutti di questi giorni piovosi e freddi. Noi siamo uomoni d'azione. Vogliamo sfrecciare sui prati, lanciarci nelle buche e sui terreni scoscesi, mangiare manciate di margherite e leccarci vicendevolmente il muso con il cane dei nonni. E quindi, ben venga questo nuovo clima. Chissà se avremo un po' di primavera, prima del mostruoso caldo assassino dell'estate?
Anche perchè ora siamo liberi come corpulente farfalle: anche il vaccino trivalente + 4 meningococchi è stato affrontato.
ieri, per l'esattezza. Alle 8 del mattino. Dopodichè Topo è andato pure all'asilo. Tenerlo a casa sarebbe stato punitivo: non vede l'ora di andarci, e dalle foto che ho visto si è pure divertito parecchio, visto che avevano il laboratorio culinario!
Ora aspettiamo questi 10 giorni per vedere se arriva la febbre, e se non viene meglio, vuol dire che scampiamo la febbre da vaccino e non mi dispiace, in fondo.
Un po' mi lasciano sempre un retrogusto di ansia, i vaccini, e quello del morbillo poi è stato talmente demonizzato negli anni che, pur non credendo a quelle panzane, qualcosa mi inquietava. Devo essere più superstiziosa di quanto mi piaccia credere.
Comunque, è fatto anche quello.
E devo dire che l'ansia da vaccino è comunque minore di quella che avevo prima: l'ansia da "e se si prende la parotite o il morbillo o la meningite visto che i vaccinati calano e le malattie avanzano?)

8 commenti:

  1. Mi dispiace per gli impicci di salute. ...e questo stupido ciclo deve sempre rompere le scatole! !!! Se può consolarti anche io sono sempre stanchissima e in debito di energie. ....che bello che topo si trovi così bene all'asilo! !!! Io adesso vedo Cesare molto più socievole con gli altri bimbi, nel giro di pochi mesi è cambiato tanto. ..forse se facessi oggi l'inserimento andrebbe molto meglio! Un abbraccio forte e buona primavera! !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai l'asilo è il suo posto preferito...io a casa faccio del mio meglio, ma l'asilo non si batte :-D.
      Per il resto...forse dovrei solo rassegnarmi e basta, non so

      Elimina
  2. Ieri risultati della mia seconda IUI... Con la prima biochimica, la seconda andata a vuoto. Tristezza totale, in questi momenti cerchi su google e leggi ogni cosa. Ho letto tutto il tuo blog, dall'inizio alla fine. E volevo dirti grazie xche' mi hai dato una speranza e la forza di andare avanti... Andremo avanti fino a quando riusciremo! Grazie davvero e complimenti x il piccolo tesoro! :) Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Laura, e benvenuta.
      Sono felice di averti dato anch'io forza, conosco il percorso che stai facendo e non è facile affatto. Anzi. Ma quando poi funziona...ti ripaga, e io spero che per te tutto questo sia prestissimo!

      Elimina
  3. Seconda IUI fatta una settimana fa, siamo nella fase della straziante attesa. Attesa opportunamente condita con quel Progeffik che conosci molto bene.
    Oggi ho letto il tuo blog, dal 2013 in poi: mi sono perfettamente ritrovata nelle tue parole ("non pensarci, vedrai che poi arriva").

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono parole estremamente irritanti...fastidiose...inutili!
      Nel frattempo...in bocca al lupo per questi giorni di attesa!!!

      Elimina
  4. Accidenti ai malanni....
    Certo che Topo è un bel tipino eh...
    Comunque anche io come te ho sempre l'ansia da vaccino pur non credendo alle tante storie che circolano intorno agli stessi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' decisamente un bimbo "motorio"...decisamente!!! :-)

      Elimina