venerdì 1 luglio 2016

Al mare con Topo. La seconda volta.

L'anno scorso, di questi tempi, facevo la mia prima mini vacanza al mare con un mini Topo.
Abbiamo replicato.
Questa volta ci siamo fermati ben 2 notti, anzichè una.
Sempre io e Topo.
Ed è stato BELLISSIMO.
Stavolta ho scelto un albergo decisamente bimbo friendly, con piccola zona gioco interna, area esterna con scivoli e altri giochini e la piscina.
Topo ha decisamente gradito tutto quanto.
Soprattutto il mare.
Ha mangiato chili di sabbia, abbiamo passato un sacco di tempo a combattere con le onde  e a giocare sul bagnasciuga, raccogliendo conchiglie e saltellando qua e là.
Il bagno convenzionato con l'albergo aveva anche una bella zona gioco, che abbiamo sfruttato.
Il mare però è rimasto il nostro preferito, anche perchè l'acqua era più calda di quelal della piscina.
In più, nel mare si tocca anche, in piscina no, quindi nel mare...più autonomia per Topo e più folleggio.
E' stato anche parecchio impegnativo, Topo dà parecchio da fare, è sempre pieno di energie (finchè non crolla distrutto) e corre da ogni parte impanandosi appena gli metto la crema solare e cercando di fare immersioni subacquee ovunque ci sia un po' di acqua.
Io sto migliorando, nella gestione bagagli, che riduco sempre di più, anche se mi sento sempre abbastanza uno sherpa, specialmente avanti indietro dalla spiaggia.
In ogni caso, esperienza decisamente da ripetere.

4 commenti:

  1. Che bello! Le vacanze con i bimbi sono impegnative ma fantastiche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se avessi un po' di soldi...lo rifarei!!!

      Elimina
  2. Quanto ti invidio questi due giorni di mare solo voi due!!!
    Io non oso organizzarmi temo mi toccherebbe portarmi mia mamma e sarebbe un piacere e mia suocera...Anche no!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti mia madre, quando il Filosofo-dalla-bocca-larga gliel'ha detto..si è proposta.
      ma francamente, dover gestire Topo E mia madre ...no!
      Oltre alla sua disabilità fisica che mi avrebbe creato altra fatica (inutile girarci intorno), c'era anche tutta la rottura di palle verbale che si prospettava...

      Elimina