venerdì 2 settembre 2016

Nostalgia del ventennio. Ovvero, il Fertility day

#FertilityDay.
Mi sento oltraggiata, offesa, umiliata...e incazzata. La grottesca campagna del ministro Lorenzin non poteva essere peggiore.
la fertilità è un bene comune? Ah sì?
mah. Lasciamo stare cosa penso delle loro oscene cartoline promozionali, la MIA fertilità, anzi la mia INFERTILITA' è stata considerata dalla sanità pubblica problema MIO.
Cazzi miei. Non sono stata aiutata. Non sono stata ascoltata (o tu simpatica dottoressa dell'ASL che mi dicesti "è inutile, le tue ovaie sono stronze"), non sono stata curata decentemente.
Sono stata umiliata, massacrata fisicamente e mentalmente.
Se ho un figlio è perchè ho PAGATO PROFUMATAMENTE una clinica privata, dove mi hanno aiutata. Dove grazie alla FIVET ho avuto mio figlio.
La fertilità, teste di gran cazzo, potreste aiutarla con dei protocolli per la fecondazione assistita non da girone infernale, magari.
non facendo sentire le donne come me delle merdacce inutili, fallate (o tu, dolce infermiera che mi dicesti "ma tuo marito, quando ti ha sposata, lo sapeva che eri fallata?") e da buttare.


E cosa vogliamo dire del dirigente che mi chiede "ah...hai un figlio...e vuoi farne altri?" con aria inquisitoria. Sottinteso: senti, già ne hai uno, non fare scherzi se non vuoi perdere il posto o essere relagata a una mansione inferiore per punizione.
E degli asili che costano un occhio? Il che, sommato al fatto che magari entrambi i genitori hanno dei contratti da fame, rende impossibile anche solo PENSARE, di farne un altro.
E degli orari demenziali per cui diventa tutto un gioco di incastri delirante, anche solo portare un bambino dal pediatra?
E del fatto che, una volta che il figlio l'hai fatto...poi non esiste un sostegno all'allattamento, un minimo di sostegno e di informazione sulla depressione post partum, e simili?

 
No, di questo noi non vogliamo parlare. Noi vogliamo dire, ai gggiovani: trombate, ragazzi. Intanto scopate, al resto penserete poi. E soprattutto, trombate, ragazze, senza pillola, senza preservativo, senza niente.
Andate e scopatene tutte. Che lo stato italiano ha bisogno di figli (...quanto suona nostalgia del ventennio, tutto questo?)

la propongo come "nuova" cartolina per il fertility day

6 commenti:

  1. E' veramente squallido, tutto ciò. SEnza parole. Sottoscrivo in pieno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. squallido, ecco, è anche squallido!

      Elimina
  2. Ho espresso anche io il mio pensiero al riguardo di questo schifo..perché di questo si tratta...di schifo!

    RispondiElimina
  3. Per me non hanno il cervello collegato...Il problema è che siamo in mano loro...Che schifo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gente che dovrebbe rappresentare un'intera nazione, che vergogna.

      Elimina